Da piattaforme “neutre” quali pensavano di essere, Facebook e Google (e YouTube) si ritrovano nel ruolo di guardiani della rete, caricandosi sulle spalle, progressivamente e inesorabilmente, l’onere di dover decidere cosa sia vero da cosa sia falso, quali news e cosa invece propaganda. Con l’Adpocalypse 2 e con il problema delle Fake News in Italia, la questione è ancor più evidente.

Altri video? http://www.breakingitaly.it
H E Y A: http://heyastore.com
Venerdì alle 19, leggiamo i commenti! http://bit.ly/BreakingItalyLIVE

LINK DI OGGI:
La crisi dei giornali online - http://bit.ly/2k5wcpl
L'adpocalypse 2 la causano su youtube kids - http://bit.ly/2AFMegG
Ci siamo di nuovo - http://read.bi/2ibFQWZ
David Puente sui siti diversi ma uguali - http://bit.ly/2nblGyc
La fabbrica delle fake news contro WaPo - http://wapo.st/2j2trC7


CONTATTI:
Facebook (Personale): http://on.fb.me/wq5fLb
Twitter: http://bit.ly/zQtyfp
Instagram: http://bit.ly/shystagram

PER CONTATTARMI VIA MAIL:
breakingitaly [at] gmail . com

Vi prego andate subito al punto, la corrispondenza non è il mio forte (e non offendetevi se non rispondo, cerco perlomeno di leggere tutto)

ALTRO:
Facebook BreakingItaly (Solo link ai video): http://on.fb.me/wmJcfv
Gruppo su Facebook (gestito dalla Gentaglia) http://on.fb.me/YeGkUY

Altri video

Breaking Italy

LO STATO È UN DISOCCUPATO

  • 08/01/2018
Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci.
Accetto